Intro dell'articolo su Babangida ISS Pro

Inauguriamo la nuova rubrica: Amarcord-Che fine hanno fatto?
In questa prima puntata parliamo di un’icona per tutti i gamer che almeno una volta hanno avuto modo di giocare al mitico ISS Pro: il funambolico Babangida!

Il nigeriano, dotato tecnicamente come un frigorifero al quale manca il motore, possedeva delle doti atletiche incredibili, tanto è che si dice in giro che Moira Orfei ci fece un pensierino per il suo circo.

Per tutti gli allenatori che si accingevano ad iniziare la Master League rappresentava una risorsa fondamentale, metterlo in attacco infatti garantiva un grande numero di goal, dovuti unicamente alla velocità, paragonabile solamente a quella di un cane che insegue un postino.

La sua esultanza fatta di capriole e braccia al cielo ha accompagnato la carriera di tanti gamer che confidavano nella velocità del giocatore, ma ovviamente si trovavano dinanzi ai piedi storti del nigeriano che alcune volte tirava dei missili sulla luna, tanto da spingere gli alieni a presentare un esposto ufficiale.

Che fine ha fatto Babangida?

Interrotta la carriera su ISS Pro, per il nigeriano si sono aperte le porte di un pub, pare infatti che sia stato visto lavorare in un locale notturno in qualità di ballerino, le sue capriole dal campo si sono spostate sulla pista da ballo.

  • Show Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

comment *

  • name *

  • email *

  • website *

Questo sito fa uso sia di cookie tecnici sia di cookie di parti terze. Scopri i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi