Le Meteore del Fantacalcio: Hakan Şükür

Intro dell'articolo Meteore Fantacalcio Hakan Şükür

Terzo appuntamento con ” Le Metore del Fantacalcio”.

Parliamo dell’attaccante turco Hakan Şükür, arrivato all’Inter con grandissime aspettative e voglia di far bene nel campionato di Serie A.

L’Inter lo prelevò dal Galatasaray, la squadra nerazzurra ripone grande fiducia in lui, che in Turchia nella stagione 1996/1997 realizza 38 goal in 32 partite e l’anno successivo ripete una grande stagione segnando 32 goal in 34 match.

Questi numeri convincono i dirigenti dell’Inter ad acquistarlo, così nella stagione 2000/2001 arriva a Milano. L’attaccante non ripaga la fiducia di Massimo Moratti, segnando il suo primo goal in nerazzurro alla quarta giornata di campionato, chiudendo la stagione con un magro bottino costituito da soli 5 goal nelle 24 partite giocate.

Non si sa come, l’Inter a fine stagione riesce a liberarsi di lui, cedendolo al Parma dove conferma di essere un giocatore probabilmente non adatto al nostro campionato.

In gialloblu Hakan Şükür chiude la stagione con tre reti in 15 partite, facendo strappare i capelli ai fantallenatori temerari che gli avevano dato fiducia in nerazzurro ma anche nell’esperienza di Parma.

Recentemente l’attaccante turco è tornato alla ribalta per alcune vicissitudini col governo turco, delle quali non vogliamo parlare in quanto, come si dice, è tutta un’altra storia. A noi piace ricordare i tantissimi errori sotto porta con la maglia di Inter e Parma che, nel corso degli anni, è stata causa di tantissime imprecazione da parte di tutti.

 

  • Show Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

comment *

  • name *

  • email *

  • website *

Questo sito fa uso sia di cookie tecnici sia di cookie di parti terze. Scopri i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi